Chi eroga prestiti per cattivi pagatori e protestati? Offerte online

Un miraggio realizzabile
Quali sono gli istituto bancari che erogano prestiti ai cattivi pagatori oppure ai protestati? Soprattutto per quello che riguarda gli ultimi anni, l’intento è stato quello, invertendo il trend precedere, di venire incontro alle particolari richieste di questa fetta di popolazione, progettando e mettendo a punto finanziamenti appositamente studiati. Essere oggetto di immissione nel cosiddetto Registro dei Cattivo pagatori significa andare incontro a considerevoli restrizioni, con le banche che, complice anche un periodo di crisi economica grazie al quale i finanziamenti vengono sempre più centellinati, tendono ad aggiungere criteri aggiuntivi e più severi di accesso. Nonostante ciò, esistono come in precedenza accennato diversi strumenti finanziari, ideati proprio per chi in passato ha avuto problematiche di tal genere. Questi strumenti possono essere elencati come segue:
– la cessione del quinto, che trova il proprio campo di azione nei …

Prestito personale cambializzato, le caratteristiche

Il prestito personale cambializzato è il mezzo di garanzia usato da chi non avendo la disponibilità di una busta paga, garanzie reali mobiliari ed immobiliari o sia protestato con iscrizione al Crif non può accedere ad altre forme di finanziamento, ma ha, comunque, bisogno di ottenere una determinata liquidità.
Trattasi di una forma di prestito con caratteristiche proprie e specifiche, che a seguire in questa guida vengono in modo approssimato delineate e in maniera minuziosa descritte al seguente link http://prestiticambializzatisulweb.it.

Prestito personale cambializzato: cambiale

Come si evince dalla dicitura stessa del prestito, esso si basa sull’utilizzo del titolo della cambiale, un mezzo con il quale il soggetto che richiede il prestito si impegna a versare quanto dovuto entro e non oltre un determinato termine, pena esecuzione forzata.
Una caratteristica importante del prestito cambializzato, tuttavia è la flessibilità, in quanto è …

Domande Frequenti sui conti corrente

Aprire un conto corrente è tanto semplice quanto complesso, nel senso che esistono diverse formule, tassi e vincoli che bisogna conoscere al fine di optare per la soluzione più vantaggiosa.
In base ai propri movimenti bancari, al tipo di attività svolta, alla cifra che si deposita sul conto sono previste delle spese aggiuntive variabili per la mera tenuta del conto a cui bisogna aggiungere gli oneri relativi a bonifici, assegni e prelievi.
Molti sono i quesiti che girano intorno all’apertura di un conto corrente, a seguire una breve guida di risposta, che si consiglia di leggere insieme a quanto indicato al seguente link migliorecontocorrente.it/

Come scegliere il conto corrente?

Prima di procedere ad intestarsi un conto corrente è necessario effettuare una piccola ricerca e comparare le offerte presenti nel settore.
Vanno valutati i tassi di interesse, le spese per …

Assicurazioni sui mutui: informazioni utili

Il futuro non lo conosce nessuno, tanto meno le banche erogatrici di mutui. Per questo motivo la banca si “tutela” nel caso il contraente dovesse incorrere in problemi quali malattie, infortuni o perdita del lavoro. Come si tutelerà la banca? Con un’assicurazione sul mutuo che metterà entrambi le parti al riparo da qualsiasi problema ove mai dovessero verificarsi tali spiacevoli situazioni.

L’assicurazione sul mutuo altro non è che una polizza assicurativa che dietro pagamento di un premio periodico o anticipato in un’unica soluzione, “obbliga” la compagnia assicuratrice a intervenire economicamente corrispondendo un indennizzo per andare a sopperire le “mancanze” del contraente del mutuo (sempre presupponendone la reale impossibilità a pagare le rate per le situazioni su citate).

Se il contraente del mutuo dovesse estinguerlo anticipatamente, è bene sapere che la compagnia assicurativa ha l’obbligo

Posts navigation